mercoledì 11 dicembre 2013

FInalmente delle ottime Brioches sfogliate

Chi la dura la vince vero???? E questa volta ho vinto io, sono venute benissimo, controllare la lievitazione è tutto



TOVAGLIETTA AMERICANA CREATIVI TAVOLA 


Ingredienti: 

200 g. di farina 00 MOLINO PIZZUTI
200 g. di farina manitoba MOLINO PIZZUTI 
100 ml. di zucchero semolato ITALIA ZUCCHERI 
150 ml. di latte fresco intero
1 uovo intero medio
50 ml. di olio di semi di mais o di girasoli
1/2 cubetto di lievito di birra fresco
1 pizzico abbondante di sale fine


poca farina per la spianatoia
60 g. di burro morbido (tenerlo da parte per imburrare la sfoglia)



In una ciotolina mettere il latte tiepido con il lievito ed 1 cucchiaino di zucchero  e lasciare sciogliere il lievito per qualche minuto.

In una ciotola versare il latte tiepido con il lievito sciolto, l’olio, l’uovo sbattuto e lo zucchero.

Setacciare a parte le farine poi versarle sui liquidi ed inserire il sale, e far lievitare fino al raddoppio.

Al termine della lievitazione trasferire l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e dividetelo a metà, avendo cura di tenere coperto con un panno la parte d’impasto tenuta da parte.

Stendere con il mattarello in una sfoglia sottile di forma rettangolare di circa 55 x 40 cm, ora con il burro (potete procedere con un pennello o con le mani) ungere bene la metà esatta del rettangolo di pasta, a questo punto piegare la parte di sfoglia senza burro su quella imburrata e ripetere ancora due volte lo stesso procedimento il procedimento (imburrare metà sfoglia e coprirla) girando ogni volta l’impasto di 90° la posizione per la piegatura.

Ora il panetto della pasta si presenterà spesso e a rettangolo, premere leggermente sui bordi per sigillare e con una rotella tagliapizza ritagliare sei triangoli di eguale misura (più o meno). Tirare leggermente ogni triangolo ottenuto dalla punta per allungarlo un pochino ed infine partendo dalla base arrotolare su se stesso fino ad ottenere la forma della brioche.

Procedere anche con la pasta sfogliata tenuta da parte nello stesso modo.

Foderare con carta forno due teglie dove posizionare ben distanziate le brioche e mettere in forno acceso a 40° a lievitare fino al raddoppio (circa 2 ora e mezza).

Quando le brioches saranno ben lievitate estrarre le teglie e portare la temperatura del forno a 180° in modalità statica, infornare una teglia alla volta per circa 20′, fino a che saranno dorate.


A cottura lasciare raffreddare le brioche su gratelle e quando saranno tiepide con un coltellino affilato incidere leggermente al centro e con una siringa farcire con la crema a piacere, spargere le zucchero a velo e le brioches sfogliate con crema pasticcera sono prontissime da gustare.













5 commenti:

  1. Ho sperimentato anch'io questa sfogliatura ed ammetto che mi ha dato grandi soddisfazioni ^_^ Poi se ci mettiamo anche il fatto che il burro in proporzione è poco si fanno mangiare anche con + piacere ^_* (leggi con meno sensi di colpa :-P)
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. Devo ammettere che sono davvero belle! Per la mia colazione sarebbero perfette!

    RispondiElimina
  3. Sembra lungo come procedimento ma sono veramente da bar. Partecipi al mio contest? DAI DAI

    RispondiElimina
  4. Brava! Bellissime foto ... hai fatto un ottimo lavoro!

    RispondiElimina

Ciao se sei passato di qui lascia un commento a te non costa nulla, ma a me fa molto piacere, grazie :)

Ti potrebbero anche interessare...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...