venerdì 1 febbraio 2013

Involtini primavera home-made

Quanto mi piacevano al ristorante cinese, e allora perchè non provare a farli a casa??? Beh deliziosi davvero




Ingredienti:
125 g di farina di grano tenero 00;
50 g di farina di mais;
3 cucchiai di olio di semi di mais;
425 ml di acqua ingredienti
Per il ripieno:
2 manciate di gamberetti;
3 carote;
½ verza;
brodo classico;
1 gambo di sedano;
 ½ cipolla tagliata finemente;
2 cucchiaini di germogli di soia;
olio di semi di mais;
1 pizzico di sale;
1 uovo sbattuto per spalmare.
Preparate innanzitutto l’involucro per gli involtini mescolando le farine con l’olio in una grande terrina. Versate poco a poco l’acqua , mescolando costantemente per evitare che si formano dei grumi. Dovete ottenere un impasto fine e omogeneo, non troppo consistente. Riscaldate poche gocce d’olio in una padella e versate 2 cucchiai di impasto. Prima che si dori, togliete la padella dal fuoco e mettete la sfoglia calda su un piatto. Copritela con un panno leggermente umido per evitare che la sfoglia si asciuga e continuate lo stesso procedimento per il resto dell’impasto. Preparate poi la farcitura iniziando a sbucciare i gamberetti togliendo la testa e la coda. Metteteli da parte per utilizzarli in seguito. Pulite la cipolla e affettatela il più sottile possibile. Lavate e pelate le carote, il sedano e la verza e tagliateli a bastoncini, alla julienne. Scaldate un po’ di olio nella padella o nel wok e aggiungete la cipolla tagliata. Cuocete a fuoco medio, mescolando finché prenda colore. Brodo Aggiungete le carote, il sedano, i germogli di soia e continuate a mescolare. Rosolate il tutto a fuoco alto  per circa 5-6 minuti e versate anche i gamberetti e continuate a mescolare il tutto per circa 2-3 minuti. Versate un pizzico di sale verso la fine della cottura.Stendete uno dei dischi di pasta, precedentemente preparati, e mettete 2 cucchiai di ripieno al centro della sfoglia.Piegate due lati della sfoglia verso l’interno in modo da coprire perfettamente il ripieno. Prendete una delle punte e piegatela verso lato opposto, in modo da avere il ripieno perfettamente avvolto, e arrotolate con cura. Sbattete l’albume di un uovo e passate l’albume su ogni involtino premendo con le dita affinché la sfoglia rimanga ben piegata per evitare che si apre durante la frittura. Per concludere friggete gli involtini a più riprese, in abbondante olio , finché non acquistino un leggero tono dorato. Togliete dal fuoco e fate asciugare l’eccesso d’olio con carta da cucina. Serviteli ben caldi e croccanti

6 commenti:

  1. Complimenti per questa tua ricettina molto orientale!!! :o)
    Buona giornata,
    Lory

    RispondiElimina
  2. Golosissimi!!!! Brava sono da provare :D

    RispondiElimina
  3. Wow belli e golosi!gnammy! buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono da morire queste ricette cinesi homemade. Dopo aver fatto i ravioli non vedo l'ora di provare questi!! Bacione e buona domenica!!

    RispondiElimina

Ciao se sei passato di qui lascia un commento a te non costa nulla, ma a me fa molto piacere, grazie :)

Ti potrebbero anche interessare...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...