venerdì 2 novembre 2012

Cestino in pasta di pane

Ecco qui una simpatica ciotola di pane per servire quello che volete, anche l'insalata.
Ricetta presa dal libro di SARA PAPA







Ingredienti:
1 kg di semola rimacinata di grano duro MOLINO CHIAVAZZA
150 gr di aceto di vino chianco
300 gr di acqua 
2 uova
20 gr di sale GEMMA DI MARE
burro 

Setacciate al semola e formate una fontana, al centro versate il sale sciolto nell'acqua tiepida, unite l'aceto, amalgamate un pò di farina al liquido con la forcehtta quindi aggiungete le uova. Lavorate fino a ottenere un impasto piuttosto liscio e compatto. Lasciatelo riposare per un'ora avvolto in pellicola per aliment.

Se preferite realizzare dei cestini di diversi colori potete utilizzare dei coloranti da pasticceria, in pasta o in polvere, da amalgamare all'impasto gradualmente per evitare di ottenere una colorazione eccessivamente carica. Potete anche utilizzare dei coloranti liquidi, ma in questo caso è necessario fare attenzione a non rendere l'impasto troppo morbido. Se questo dovesse succedere potete rimediare aggiungendo un pò di farina.

Stendete l'impasto a uno spessore di circa mezzo centimetro, con un coppapasta rotondo ritagliate dei dischetti di circa 7 cm di diametro, allungateli leggermente con le mani, dando loro una forma di foglia e passatevi sopra un mattarello rigato da tagliolini.

Appoggiate le foglie su uno stampo rovesciato, imburrato delle stesse dimensioni che si desidera abbia il cestino da realizzare. Componete i petali in cerchi concentrici, partendo dal basso, sovrapponendo leggermente una foglia sopra l'altra. Spennellatele con acqua in modo da farle aderire bene.

Esercitare una lieve pressione sulla parte superiore delle foglie per non farle scivolare in fare di cottura. Sovrapponete le foglie fino a coprire tutto lo stampo.

Cuocete il cestino in forno preriscaldato a 180° per 40/50 minuti. Lasciate raffreddare il cestino nel forno fino a che non si sarà seccato. Sformatelo delicatamente e quando sarà completamente freddo e secco conservatelo in un telo di stoffa o in una busta di plastica.

Sembra difficile ma non lo è.

Questi due li ho fatti semplici








5 commenti:

  1. Mi hai dato proprio una bellissima idea per natale, questi cestini sono meravigliosi!!! Grazie e complimenti!!! A presto, Martina

    RispondiElimina
  2. ma è fantastico...che brava!
    bacio

    RispondiElimina
  3. Una meraviglia, da provare con l'insalata, che la mia dolce metà sembra non riuscire a mangiare senza accompagnarla con un kilo di pane!!!

    RispondiElimina
  4. Bellissima idea, complimenti!
    Mi sono unita al tuo Blog... troppo bello!!!!
    ciao,
    Giulia

    RispondiElimina

Ciao se sei passato di qui lascia un commento a te non costa nulla, ma a me fa molto piacere, grazie :)

Ti potrebbero anche interessare...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...